AUMENTO DEL SENO 

L’aumento del seno è l’intervento chirurgico che corregge l’ipoplasia e le asimmetrie del seno. L’aumento del seno con  protesi al silicone o attraverso iniezione di acido sarà deciso insieme al Suo chirurgo, quando verrà decisa la posizione, la forma e le dimensioni dell’impianto. 

Dove viene posizionato l’impianto?

Il chirurgo deciderà la posizione dell’impianto in base all’anatomia del seno. Può essere inserito per via ascellare, sottoseno o periareolare.

Ha effetti sull’allattamento?

Le pazienti possono allattare senza alcun problema, poiché l’inserimento dell’impianto attraverso incisione periareolare taglierà determinati canali galattofori con nessun effetto sulla qualità del latte. Gli impianti mammari non comportano il rischio di cancro al seno; per più informazioni al riguardo, si prega di parlare con il chirurgo.

Quanto dura l’intervento?

L’intervento per l’impianto mammario dura a seconda della complessità del caso ed è effettuato in un’atmosfera piacevole, sotto anestesia. Il dolore postoperatorio è influenzato dal posizionamento dell’impianto, ma persisterà comunque per un paio di giorni. 

Durata dell’impianto 

Si consiglia di cambiare l’impianto solo se si verificano modifiche che disturbano la paziente. 

SIAMO APERTI

Lunedi - Sabato:

10:00 - 21:00 ​

Domenica: Chiuso